Rinnovo Patente


Le patenti devono essere rinnovate ovvero confermate di validitÓ: per alcune, basta una visita medica per accertare la persistenza dei requisiti fisici, per altre - quelle professionali - sono previsti appositi esami per accertare la persistenza anche dei requisiti tecnici (conoscenze).
Le visite mediche vanno effettuate presso i medici autorizzati (ASL o presso autoscuole o enti convenzionati) e presso le CML - Commissioni Mediche Locali.
Il rinnovo non va confuso con la revisione della patente: il rinnovo Ŕ una prassi ordinaria, tutti devono rinnovare la patente dopo un certo numero di anni; la revisione invece Ŕ un provvedimento imposto dalle autoritÓ quando si hanno dubbi sulla persistenza dei requisiti psicofisici o tecnici.
La data di scadenza della patente Ŕ riportata sul documento.
I tempi di rinnovo variano da patente a patente secondo la tabella seguente.

Patente

AM-A1-A2-A-B1-B

C1-C-C1E-CE

CE per guida autotreni e autoarticolati sup. a 20 t.

D1-D1E-D-DE

Fino a 50 anni

10 anni

5 anni

5 anni

5 anni

Tra 50 e 60 anni

5 anni

Tra 60 e 65 anni

1 anno c/o CML

Tra 65 e 68 anni

2 anni c/o CML

1 anno c/o CML

Tra 68 anni e 70 anni

Declassata a patente C

Declassata a patente C

Tra 70 e 80 anni

3 anni

Dopo 80 anni

2 anni


Rinnovo KA-KB                                       Torna Su


Deve essere rinnovato ogni 5 anni attraverso una visita medica.


Rinnovo CQC                      Torna Su


Per mantenerla, sarÓ obbligatorio seguire ogni 5 anni anche un corso di formazione periodica presso le autoscuole. Questo Ŕ quanto stabilisce la direttiva 2003/59/CE, e queste dunque sono le regole da rispettare.

Torna Su

III'15